Borgo S. Lorenzo, 22/10/2020

Divieto di fumo nei locali della scuola e nelle pertinenze esterne 

Considerato che:

  • il Decreto Legge n. 104 art. 4 (12/09/2013) stabilisce che il divieto di fumo è esteso a tutti i locali dell’istituzione scolastica, comprese le pertinenze esterne;
  • il procollo Anticovid stabilisce l’uso delle mascherine non solo in tutti i locali chiusi, ma anche all’aperto;
  • l’istituzione scolastica ha il dovere di tutelare la salute e il benessere dei propri studenti;
  • l’istituzione scolastica ha il dovere di concorrere alla formazione di cittadini responsabili e rispettosi delle norme,

si ribadisce che

È VIETATO FUMARE NEI LOCALI INTERNI

E NELLE PERTINENZE ESTERNE DELLA SCUOLA

 

Tutti coloro che sono sorpresi dai docenti addetti alla sorveglianza a fumare sono tenuti a fornire le proprie generalità (si ricorda che fornire generalità false è reato penale); qualora si rifiutassero, sono tenuti a seguire in Presidenza il docente, che – nel caso lo studente sia minorenne – provvederà ad informare la famiglia.

Le infrazioni, specie in presenza di reiterazione e recidiva, saranno sanzionate secondo quanto previsto dal Regolamento di Istituto e dalle norme vigenti.

Si ringrazia per la collaborazione.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

    Prof. Gian Lodovico Miari Pelli Fabbroni